Cosa facciamo

Attività dell’associazione

Le attività che l’Associazione Mazingira si propone di portare avanti in generale sono:

  • Comunicazione e divulgazione dei temi ambientali e della conservazione.
  • Attività didattiche nelle scuole e formazione delle comunità locali, sia in Trentino che nei paesi di intervento, gemellaggi.
  • Realizzazione di progetti di cooperazione ambientale.
  • Educazione e sensibilizzazione alla conservazione ambientale partecipativa.
  • Collaborazione e supporto alla rete delle associazioni trentine e nazionali e degli altri attori attivi nel settore della solidarietà internazionale e della cooperazione ambientale.
  • Campagne di promozione e di raccolta fondi.
  • Partenariati strategici con enti e associazioni ambientali per ottimizzare il raggiungimento degli obiettivi.

Al momento l’associazione sta svolgendo una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi in territorio trentino e cercando finanziamenti da enti pubblici e privati in vista di un futuro progetto da svolgere in Tanzania, nell’area dei Monti Udzungwa. Le attività e i settori di interesse dell’associazione sono comunque molteplici sia in Tanzania che in territorio trentino.

Cos’è la cooperazione ambientale

Per l’Associazione Mazingira esiste uno stretto legame fra sviluppo socio-economico e conservazione dell’ambiente raggiunta tramite un uso sostenibile delle risorse naturali. Infatti le risorse naturali di cui gode oggi l’area dei Monti Udzungwa, che richiamano persone da molte zone della Tanzania, sono garantite dai servizi eco-sistemici forniti dalle foreste limitrofe. Solo recentemente si è capito l’importanza fondamentale di tali servizi che poiché sono gratuiti e scontati vengono alterati ovunque in maniera irreversibile da pratiche di abuso. L’alterazione purtroppo comporta la perdita o il malfunzionamento dei servizi stessi con una conseguente ricaduta negativa sulle risorse naturali fornite: senza foreste l’area dei Monti Udzungwa si impoverirebbe di colpo, ponendo le popolazioni locali in situazioni di emergenza e vulnerabilità critiche.

Risulta quindi prioritario difendere la foresta e i suoi servizi eco-sistemici per riuscire a difendere la popolazione dalla povertà e dalla fame. Il progetto perciò ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza ambientale, promuovere e facilitare l’integrazione della gestione del Parco Nazionale dei Monti Udzungwa e, in generale, la conservazione della biodiversità locale nella cultura delle comunità indigene, favorendone, allo stesso tempo, lo sviluppo socio-economico sostenibile e il miglioramento delle condizioni di vita.

Usando un modo nuovo di fare cooperazione, l’Associazione Mazingira vede l’uomo e l’ambiente come due entità indissolubilmente legate e dipendenti e promuove la conservazione ambientale come un effetto e una ricaduta dello sviluppo culturale, sociale ed economico delle popolazioni coinvolte. In sostanza, si cerca di proteggere un ambiente minacciato attraverso la valorizzazione, l’empowerment, il miglioramento delle condizioni di vita e la sensibilizzazione delle persone a cui appartiene di diritto.

Le attività in Italia

Una cooperazione allo sviluppo di successo prevede anche attività di sensibilizzazione e informazione sul territorio italiano. Per questo l’associazione è impegnata a coinvolgere e sensibilizzare la comunità trentina, e in genere italiana, ai temi della conservazione ambientale, dello sviluppo sostenibile e della cooperazione rivolta a preservare l’uomo e il suo ambiente. Inoltre credendo fortemente nell’importanza del conoscere e valorizzare le diversità, ovunque esse esistano, l’Associazione è tesa a incentivare gli scambi interculturali fra Tanzania e Trentino.

In particolare le attività svolte in Trentino prevedono: incontri di sensibilizzazione, mostre ed esibizioni (fotografia, pittura, scultura) per far conoscere la cultura e la vita della Tanzania, gemellaggi, educazione ambientale nelle scuole con particolare riferimento alla situazione dei Monti Udzungwa, raccolte fondi e individuazione di partner privati disposti a finanziare attività del progetto, serate informative, divulgazione e comunicazione, creazione di pubblicazioni ad hoc e di audiovisivi.

I commenti sono disabilitati, ma trackbacks e pingbacks sono abilitati.